Chi ha smesso di lavorare – Buone pratiche: Il rapporto con il tempo

Le pratiche sono presentate secondo un ordine che riproduce la frequenza di risposta ottenuta nella prima parte dell’indagine: all’inizio dell’elenco puoi quindi leggere le pratiche indicate con maggior frequenza e in fondo le pratiche segnalate con minor frequenza.  Dopo aver cliccato su “sono d’accordo” o su “sono in disaccordo” comparirà un numero che indica le risposte ricevute on line in questa seconda parte dell’indagine.

I comportamenti, le abitudini, le regole e i pensieri che nell’esperienza dei senior “funzionano” positivamente e si rivelano efficaci per chi è andato in pensione o comunque ha interrotto l’attività lavorativa, riguardo al rapporto con il tempo, sono:

Vuoi partecipare? leggi le istruzioni

  1. sentirsi padroni del proprio tempo (ad esempio: sentirsi liberi da impegni, avere molto tempo a disposizione e goderselo, assaporare la bellezza di far le cose senza programmi, potersi alzare quando si vuole)

    amministratore -
    31 gennaio 2013 alle 22:48
    Sono in disaccordo
  2. Modifica il testo

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Chiudi
  3. seguire i propri ritmi naturali (ad esempio: dormire e svegliarsi secondo i propri ritmi biologici, recuperare i propri ritmi personali, scandire i tempi della giornata come si vuole, godersi la calma e la tranquillità derivata dal non guardare sempre l’orologio, rincasare tardi senza timori per il giorno dopo, ecc)

    amministratore -
    31 gennaio 2013 alle 22:48
    Sono in disaccordo
  4. Modifica il testo

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Chiudi
  5. trovare una nuova regolarità nell’organizzazione delle giornate

    amministratore -
    31 gennaio 2013 alle 22:49
    Sono in disaccordo
  6. Modifica il testo

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Chiudi
  7. eliminare impegni eccessivi, anche non lavorativi, per mantenere spazi di tempo libero

    amministratore -
    31 gennaio 2013 alle 22:49
    Sono in disaccordo
  8. Modifica il testo

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Chiudi
  9. occuparsi del tempo libero: è più facile lavorare che non farlo

    amministratore -
    31 gennaio 2013 alle 22:50
    Sono in disaccordo
  10. Modifica il testo

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Chiudi
  11. Avere sempre un’agenda di piccole cose per l’indomani……

    Silvia -
    13 febbraio 2013 alle 22:43
    Sono in disaccordo
  12. Modifica il testo

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Chiudi
  13. certo, sono d’accordo con tutte queste cose, ma sono anche gli altri che vivono con noi che dovrebbero capire! Ho lavorato tutta la vita, ero dirigente ed ero impegnatissima tutta la giornata. Adesso sono in pensione (mio marito ancora no e mi figlio studia) e, dal giorno dopo, sono stata considerata una casalinga con tutti i relativi doveri. “cosa c’è per cena? non si fanno lavatrici? potresti mettere un po’ più in ordine?….”, tutte cose che praticamente aveva sempre fatto la colf che, fortunatamente viene ancora, anche se molte meno ore. Io oggi vorrei trovarmi con le amiche per l’aperitivo (ma si cena alle 8!), vorrei farmi qualche viaggetto (e chi porta fuori il cane?), vorrei davvero…non fare niente e godermela, come dite voi! ma non posso….

    federica -
    19 gennaio 2015 alle 21:09
    Sono in disaccordo
  14. Modifica il testo

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Chiudi
  15. Riorganizzarsi in funzioni di quello che si intende fare senza perdere TEMPO

    Paolo -
    12 febbraio 2015 alle 9:49
    Sono in disaccordo
  16. Modifica il testo

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Chiudi

Aggiungi una pratica

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*